Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 7 Ott 2014 su Comunicati Stampa, Dal territorio, News | 0 commenti

Nepi: “Ponte sul Paglia sarà questione prioritaria”

Nepi: “Ponte sul Paglia sarà questione prioritaria”

“Il problema sul fiume Paglia sarà fra le primissime questioni in agenda”. Così il candidato del “Centrosinistra per la Provincia di Siena” Fabrizio Nepi annuncia il proprio impegno, in caso di elezione, sulla questione della struttura che collega la Cassia a Radicofani. Nei giorni scorsi il ponte è stato chiuso per un problema strutturale, creando non pochi disagi per cittadini, commercianti e imprese, visto che l’unica strada alternativa (7 km in più di percorso) non è percorribile dai mezzi pesanti.

L’impegno di Nepi. “Se domenica sera sarò eletto presidente della provincia – sottolinea Fabrizio Nepi – come prima cosa mi prenderò carico del problema che deve essere risolto nel più breve tempo possibile. Convocherò subito un tavolo con i tecnici, per comprendere quali saranno le problematiche strutturali e per pianificare un piano d’interventi urgenti, per consentire ai mezzi pesanti di utilizzare la viabilità alternativa. Tutto questo sarà fatto in modo condiviso con i sindaci, le associazioni di categoria e le imprese del territorio per capire con loro come poter migliorare la viabilità della zona e come affrontare l’emergenza di questo momento. Infine, la terza priorità sarà quella di chiedere un incontro urgente alla Regione Toscana per sollecitare finanziamenti da destinare a un’area della nostra provincia che non può vivere con il pericolo costante di trovarsi in emergenza viabilità”.

L’impegno di Bezzini. “E’ da sottolineare come il presidente della provincia Bezzini – dice Fabrizio Nepi, candidato del centrosinistra alla presidenza della Provincia – abbia subito avviato tutti i passaggi tecnici per risolvere il problema dopo che gli stessi tecnici dell’amministrazione avevano registrato il problema strutturale decidendo, per la sicurezza degli automobilisti, di chiudere il ponte”.

468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *