Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 9 Set 2014 su Comunicati Stampa, Coordinamento Territoriale, News | 0 commenti

Alla Festa de L’Unità si parla del futuro del Pd senese

Alla Festa de L’Unità si parla del futuro del Pd senese

Il presente e il futuro del Partito democratico senese; la battaglia per i diritti; l’impegno nella cooperazione per superare la crisi e tornare a crescere. Saranno questi i temi al centro delle iniziative in programma domani, mercoledì 10 settembre, alla Festa provinciale de L’Unità di Siena.

Alle ore 21.15 l’appuntamento è alla Lizza con Alessandro Mugnaioli, segretario dell’Unione comunale del Pd di Siena e Niccolò Guicciardini, segretario provinciale del Pd senese che parleranno de “La partita del Pd in città e in provincia”. Nel pomeriggio, alle ore 18.30, a La Lizza, si parlerà di diritti, con Claudia Foti, portavoce della Conferenza provinciale delle donne democratiche; Tiziana Bruni, dell’Udi; Claudia Livi dell’associazione Demetra; Simone Vigni, presidente della Commissione pari opportunità, diversità e diritti civili del Comune di Siena. Giancarlo Pagliai, della direzione provinciale del Pd, coordinerà il dibattito. Sempre alle ore 18.30, presso il circolo Arci di S. Andrea, si svolgerà l’incontro dal titolo “Cooperare per crescere e superare la crisi”. Al tavolo di discussione interverranno Efisio Fanutza, segretario del Pd di Trequanda, Antonio Grassini, segretario del Pd di Chiusdino e Marco Vagaggini, segretario del Pd di Castiglione d’Orcia.

Proseguono, inoltre, gli appuntamenti con la musica: “Jazz&Grill”, a partire dalle ore 20 presso il circolo Pd delle Logge del Papa, in via Pispini 18, e ‘Note al mercato’ alle ore 21.30, con il concerto degli “Scopo di lucro” in Piazza del Mercato. Come ogni giorno, sarà possibile cenare presso i punti ristoro de La Lizza, di Piazza del Mercato, del circolo Arci di Sant’Andrea e del circolo Pd delle Logge del Papa. Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile visitare il sito www.sienapartitodemocratico.it.

468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *