Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 29 Apr 2014 su Comunicati Stampa, Dal territorio, News | 0 commenti

“Abbadia si accende 2.0”: la campagna elettorale entra nel vivo

“Abbadia si accende 2.0”: la campagna elettorale entra nel vivo

“Abbadia si accende 2.0” E’ questo il titolo dell’iniziativa lanciata dal Centrosinistra di Abbadia San Salvatore che da sabato 3 maggio e per tutta la campagna elettorale coinvolgerà i cittadini nell’illustrazione del programma di governo con il quale il candidato sindaco, Fabrizio Tondi e la squadra dei candidati al Consiglio comunale si presentano per il prossimo quinquennio. Tutti coloro che lo desiderano potranno contattare i candidati telefonando al 340 5377348 e fissando un appuntamento per conoscere e chiedere chiarimenti sul programma.
“Abbadia si accende 2.0 – spiega Tondi – è la naturale prosecuzione del percorso che il Centrosinistra ha fin qui intrapreso. Grazie all’evento di Abbadia si accende abbiamo ascoltato i cittadini, riportandoli al centro della discussione politica. Adesso vogliamo proseguire il dialogo, spiegando come abbiamo pensato di dare risposta alle loro istanze e necessità emerse in quell’occasione”.

Se Abbadia si accende aveva rappresentato una novità nel modo di concepire e di fare politica, Abbadia si accende 2.0 lo è forse ancora di più. A partire dal 3 di maggio, infatti, il candidato Sindaco ed i candidati al Consiglio comunale andranno direttamente da tutti coloro che ne faranno richiesta per spiegare il programma, discutere dei piani e delle strategie per il futuro di Abbadia. Si tratta dell’espressione più puntuale del filo conduttore di tutto il programma del Centrosinistra: collegare e tenere unita la prossima Amministrazione ai cittadini di Abbadia, facendo sistema tutti assieme.

“Con lo spirito di sobrietà che l’attuale momento richiede -dichiara Rappuoli, segretario PD- abbiamo cercato di declinare in chiave moderna la più antica delle pratiche elettorali, l’incontro diretto dei candidati con gli elettori, quartiere per quartiere, famiglia per famiglia. Non è solo campagna elettorale, ma anche un servizio alla democrazia, per una scelta consapevole e informata”.

Alcuni incontri sono già definiti, ma la novità di Abbadia si accende 2.0 è proprio questa. Non ci si fermerà alla sola giornata del 3 maggio. I candidati rimarranno disponibili ad incontrare le famiglie e le realtà di Abbadia sino al termine della campagna elettorale, concordando di volta in volta luoghi e orari con i diretti interessati.

468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *