Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 20 Feb 2014 su Comunicati Stampa, Coordinamento Territoriale, Dal territorio | 0 commenti

“Il mio sostegno a Matteo Renzi per la delicata formazione del nuovo governo”

“Il mio sostegno a Matteo Renzi per la delicata formazione del nuovo governo”

Come Partito Democratico di Siena, nelle ore immediatamente successive alla direzione nazionale, abbiamo invitato tutte le unioni comunali del Pd ad organizzare momenti di confronto con gli iscritti e i simpatizzanti per confrontarsi e discutere della nuova situazione del Governo nazionale. Trasferiremo le impressioni e le idee che stanno emergendo ai livelli regionale e nazionale del Pd perché la discussione e il confronto sono merce preziosa e servono alla crescita del Pd. E’ infatti indubbio che il passaggio degli scorsi giorni abbia tenuto tutti incollati ai notiziari e ai siti di informazione, ma oggi serve guardare avanti e dare il sostegno alla formazione del nuovo Governo. Siamo in una fase storica delicata e difficile e per questo motivo, oggi, serve essere uniti e determinati nel sostegno al delicato lavoro che sta portando avanti Matteo Renzi.

Il nostro segretario può dar vita a quella svolta per il Paese invocata da anni, ma, di fatto e per tanti motivi, mai realizzata fino in fondo. C’è bisogno di mettere in campo quelle riforme indispensabili che, in questi giorni, sono già state “messe in calendario”, per i prossimi mesi: lavoro, fisco, sistema elettorale, riforma della Costituzione, scuola. Renzi ha parlato di un governo “a lunga scadenza”, il che ci fa pensare a un lavoro di lungo periodo che possa ridare peso e credibilità all’Italia, rispetto all’Europa, ai mercati internazionali e gli investitori esteri. Auspico che il nostro segretario sappia dare autorevolezza e slancio innovativo al nostro Paese, cogliendo anche la grande opportunità che ci viene offerta dal semestre di presidenza italiana dell’Unione europea. Le sfide che ci attendono nei prossimi mesi hanno il sapore dell’impresa e la sensazione di avere a disposizione l’ultima chance è forte. Proprio per questo, oggi più che mai, occorre lavorare uniti e guardando esclusivamente alle necessità delle famiglie, delle imprese, del tessuto vivo del Paese, di chi sta rimanendo indietro in questa crisi così difficile.

La scommessa del Pd è già oggi la sfida di un Paese che vuole riconquistare il diritto di costruire un futuro migliore. La presentazione della squadra di governo sarà un altro passaggio determinante per dare il segnale di un cambio di passo determinato. Certamente i numeri in Parlamento richiederanno un Pd unito e determinato, oltre al sostegno delle altre forze politiche. La maggioranza in Parlamento non è cambiata e dunque sarà l’energia e la determinazione della nuova squadra uno degli ingredienti fondamentali al cambio di passo necessario. Voglio anche io ringraziare per il lavoro svolto Enrico Letta, così come ha fatto la direzione nazionale. Penso che il cambio di passo che potremo avere da lunedì possa essere determinante per il nostro futuro. Guardiamo con fiducia ai prossimi passaggi, impegnandoci a fare la nostra parte ad ogni livello, a partire dalla capacità di costruire proposte di governo del territorio all’altezza delle sfide del presente e del futuro. Un grande ‘in bocca al lupo’ a Matteo Renzi per queste ore così delicate e fondamentali per tutti noi.

Niccolò Guicciardini, segretario provinciale del Pd senese

468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *