Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 11 Feb 2014 su Comunicati Stampa, Dal territorio, News | 0 commenti

Raffaella Senesi presenta la sua candidatura a Fontebecci  e Castellina Scalo

Raffaella Senesi presenta la sua candidatura a Fontebecci e Castellina Scalo

Due incontri per dare il via ad una nuova avventura e presentare le linee programmatiche sulle quali costruire, insieme ai cittadini, il futuro di Monteriggioni. Sono quelli in programma domani, mercoledì 12 febbraio dalle ore 18 alle ore 20 presso il circolo del Pd di Fontebecci e giovedì 13 febbraio dalle 18 alle ore 20 presso il circolo Arci di Castellina Scalo con Raffaella Senesi, candidata del Partito democratico alle primarie per la scelta del candidato del centro-sinistra a sindaco di Monteriggioni.

“I due incontri di mercoledì e giovedì – affermano Enza Marzocchi e Lucia Provvedi, vicesegretarie reggenti del Pd di Monteriggioni – aprono ufficialmente il percorso di Raffaella Senesi verso le primarie del 9 marzo. Un percorso che sarà caratterizzato da tante iniziative e appuntamenti nei quali la nostra candidata incontrerà i cittadini, le associazioni e tutte le forze sociali e produttive presenti nel nostro territorio. Stiamo attraversando una fase molto difficile e siamo consapevoli che non c’è un minuto da perdere. Proprio per questo siamo convinti che sia necessario un confronto basato sulla parità, sulla trasparenza e sul metodo, come recita lo slogan che caratterizza la campagna elettorale di Raffaella. Lealtà e trasparenza che ci aspettiamo anche dal candidato di Sel, il quale, in queste ore, ha voluto sollevare una polemica strumentale e, secondo noi, del tutto fuori luogo. Ricordiamo a Regoli che, dal momento della candidatura, Raffaella si è subito sospesa, davanti all’assemblea comunale, da segretario del Partito. Per quanto riguarda la vicenda dei simboli sulla scheda, da affiancare ai nomi dei candidati, invece, possiamo dire che si tratta di una questione discussa e definita all’interno dell’assemblea comunale. Quest’ultima ha richiesto all’unanimità che in ogni fase della campagna elettorale, tanto più nel momento in cui i cittadini dovranno votare, i due candidati si presentino agli elettori in modo trasparente nella loro identità di appartenenza politica. Si tratta, a nostro avviso,di una richiesta pienamente legittima visto che tali candidati appartengono a partiti differenti e ci pare giusto e corretto che ai cittadini sia chiara l’identità politica di cui sono espressione, scegliendo poi in modo cosciente quello che a loro avviso meglio potrà guidare la coalizione di centro-sinistra. In ogni caso, comunque, si tratta di una nostra proposta che sarà vagliata dal Comitato per le primarie al quale spetta in esclusiva la decisione sulla strada da prendere. Noi siamo convinti che i cittadini e i nostri elettori non ci chiedano schermaglie e sterili polemiche, ma idee e proposte concrete per superare la crisi e disegnare il futuro di Monteriggioni”.

468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *