Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 8 Feb 2014 su Comunicati Stampa, Dal territorio, News | 0 commenti

Il Pd di Monteriggioni si mobilita per sostenere Raffaella Senesi alle primarie

Il Pd di Monteriggioni si mobilita per sostenere Raffaella Senesi alle primarie


Pieno appoggio e massimo impegno per sostenere la candidatura di Raffaella Senesi alle primarie per la scelta del candidato del centrosinistra a sindaco di Monteriggioni. E’ quello ribadito all’unanimità dall’assemblea comunale del Pd riunitasi mercoledì 5 febbraio. “Raffaella Senesi – si legge nel documento approvato dai democratici monteriggionesi – ha svolto positivamente il proprio ruolo da segretario per cinque anni confermando il nostro partito come la più grande forza politica di centrosinistra del territorio, organizzata in modo capillare con i suoi sei circoli. La sua candidatura è una novità per il nostro Comune in quanto, per la prima volta, una donna si candida alla guida dell’amministrazione di Monteriggioni e ciò rappresenta un valore aggiunto. Valore al quale si associa l’esperienza amministrativa che Raffaella ha maturato nei cinque anni di mandato di consiglio provinciale, dove ha tra l’altro, rivestito la carica di presidente di commissione”. “Sulla base di queste premesse – continua il testo – l’Unione comunale tramite i suoi circoli ed iscritti fornirà pieno sostegno a tutte quelle attività ritenute utili per ottenere il successo della nostra candidata alle primarie del 9 marzo. Chiediamo a Raffaella Senesi, e all’esecutivo che la coadiuva, di valorizzare al meglio tutte le persone che vogliano impegnarsi per le sfide che ci attendono. L’assemblea comunale, infine, auspica che le primarie si svolgano in un clima di confronto leale, costruttivo e sereno. Un clima indispensabile per condividere e creare quel programma di governo del territorio per i prossimi cinque anni”. Per seguire la campagna elettorale di Raffaella Senesi è stata creata su facebook la pagina “Raffaella Senesi – Candidata Sindaco di Monteriggioni”.

468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *