Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 8 Dic 2013 su Congresso 2013, Coordinamento Territoriale | 0 commenti

Matteo Renzi avanti di larga misura in provincia di Siena con quasi l’80 per cento

Matteo Renzi avanti di larga misura in provincia di Siena con quasi l’80 per cento

Sono oltre 35mila, quando mancano alcuni comuni all’appello dello scrutinio, i senesi che oggi, domenica 8 dicembre hanno partecipato alle elezioni primarie per la scelta del segretario e dell’assemblea nazionale del Partito democratico. Matteo Renzi è avanti anche in provincia di Siena con quasi l’80 per cento dei voti davanti a Gianni Cuperlo e Giuseppe Civati, appaiati intorno al 10 per cento.

“La straordinaria partecipazione di oggi – afferma Niccolò Guicciardini, segretario provinciale del Pd senese – dimostra che l’Italia ce la può fare ad uscire dalla crisi. Il Pd può essere strumento prima di tutto per ricostruire speranza e capacità di credere in noi stessi per ripartire. E’ un grande risultato per il Pd, ma allo stesso tempo è una grande apertura di credito di milioni di persone che oggi hanno deciso di uscire di casa e di crederci. Questo vale anche per Siena dove tanti profeti di sventura dovranno ricredersi: nonostante le grandi difficoltà degli ultimi mesi, il Pd è, a Siena, una forza popolare in cui tanti cittadini continuano a credere. Questo è un grande segnale e una grande responsabilità che ci viene consegnata anche in vista delle amministrative del 2014. Mentre tante forze politiche si arrovellano nel chiuso delle stanze, il Pd, in una domenica di dicembre, ha riempito di entusiasmo e di voglia di partecipare oltre 130 luoghi”.

“Il Pd – continua Guicciardini – dimostra ancora di essere una forza aperta e in cui l’idea di ciascuno conta. Sarà così anche nel percorso verso le amministrative del 2014 per le quali consulteremo i nostri iscritti e i nostri elettori, non solo sui nomi, ma anche sulle idee e sui programmi. Voglio ringraziare la commissione provinciale per il congresso e tutti i volontari che si sono adoperati nei seggi, insieme a tutti colore che, nei comitati a sostegno dei tre candidati, in queste settimane, hanno sprigionato grandi energie. Le porte del Pd sono aperte e questa forza dovrà dare slancio al nostro partito. Nonostante la forte ‘spending review’ che abbiamo portato avanti nella macchina organizzativa del Pd, il Pd senese si è dimostrato ancora una volta tra i più solleciti nel rispondere ad una fase così lunga e articolata nei congressi. Faccio le mie personali congratulazioni a Matteo Renzi, che ho sostenuto con convinzione in questa lunga corsa alla segreteria nazionale. Renzi sarà il segretario di tutto il Partito democratico e sono certo che il contributo di Giuseppe Civati e Gianni Cuperlo servirà a fare squadra perché, per quanto molti possano dire, il Pd è prima di tutto questo: una grande squadra che si divide nel confronto sulle idee, ma è unita nel rappresentare la vera alternativa per uscire dalla crisi. Ringrazio perciò Cuperlo e Civati che ci hanno messo la faccia e sono risorse importantissime per il Pd. Anche in Provincia di Siena, Matteo Renzi coglie un risultato molto importante”.

468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *