Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 2 Dic 2013 su Comunicati Stampa, Dal territorio, News | 0 commenti

Primarie, il Pd di Castelnuovo Berardenga si mobilita con una serie di iniziative

Primarie, il Pd di Castelnuovo Berardenga si mobilita con una serie di iniziative

Una serie di iniziative per confrontarsi sulle diverse mozioni congressuali in vista delle primarie del prossimo 8 dicembre, ma anche per discutere sui temi più importanti del territorio. Sono quelle organizzate dall’Unione comunale del Partito Democratico di Castelnuovo Berardenga, in collaborazione con i circoli democratici.

Si comincia domani, martedì 3 dicembre alle ore 20 presso la sede della Filarmonica, a Castelnuovo Berardenga. A partire dalle ore 20 si svolgerà un’ “apericena”, prima dell’iniziativa pubblica alla quale parteciperanno: Niccolò Guicciardini, segretario provinciale del Pd; Fabio Di Meo, coordinatore provinciale della mozione “Siena per Civati”; Alessandro Masi, coordinatore provinciale “Siena per Cuperlo”; Juri Bettollini, del coordinamento provinciale “Renzi Segretario Pd”. Per prenotarsi alla cena è possibile contattare Martina Borgogni, telefonando al 347 7733450 oppure inviare una mail all’indirizzo info.pdberardenga@gamil.com.

Mercoledì 4 Dicembre, alle ore 21.15 iniziativa al circolo di Pianella, in collaborazione con il circolo di Geggiano, per discutere sulle mozioni congressuali con Stefano Gronchi, del coordinamento provinciale mozione Renzi; Valeria Donato, coordinatrice provinciale “Cuperlo” e Andrea Francini, del coordinamento provinciale Siena per Civati. Giovedì 5 dicembre, sempre alle 21.15, sarà la volta dell’incontro al Circolo del Pd di Vagliagli e venerdì 6 dicembre, alla stessa ora, l’iniziativa si svolgerà nel Circolo del Pd di Quercegrossa. Sabato 7 dicembre, dalle ore 10 alle 12, l’appuntamento è in via Roma, di fronte al Circolo del Pd del capoluogo, mentre, sempre sabato, dalle ore 16.30 alle ore 18.30 la discussione si svolgerà presso il circolo del Pd di Casetta.

468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *