Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 25 Nov 2013 su Congresso 2013, News | 0 commenti

Ecco la nuova squadra che affiancherà Alessandro Mugnaioli alla guida del Pd di Siena

Ecco la nuova squadra che affiancherà Alessandro Mugnaioli alla guida del Pd di Siena


Fiorenza Anatrini; Graziano Battisti; Giuseppe Bonura; Giulio Carli; Francesco Carnesecchi; Franco Ceccuzzi; Lucia Cresti; Ivano Da Frassini; Luigi Dallai; Valentina Farnetani; Maurizio Ferretta; Pier Paolo Fiorenzani; Francesca Friz; Angela Germani; Chiara Iacomelli; Ginevra La Russa; Alessandro Lepri; Germana Lorenzoni; Maura Marchionni; Roberta Mari; Maria Francesca Mattioli; Felice Menicacci; Manuel Menzocchi; Maria Elena Nepi; Giuseppe Nisi; Rita Pallini; Simonetta Pellegrini; Giulia Periccioli; Carolina Persi; Rita Petti; Alessandro Pinciani; Gianni Porcellotti; Mario Ronchi; Silvia Sestini; Luca Turchi; Simone Vigni. Sono loro i componenti della nuova direzione comunale che affiancheranno il neo segretario Alessandro Mugnaioli alla guida dell’Unione comunale del Partito democratico di Siena. Lo ha deciso l’assemblea del partito riunitasi lo scorso 22 novembre, che ha scelto anche il tesoriere, Lorenzo Renzoni e il responsabile organizzazione, Massimiliano Perugini.
Una squadra, quella del Pd di Siena, molto rinnovata dal punto di vista dei “volti nuovi”, con ventitré “new entry” su trentasei e perfettamente equilibrata dal punto di vista della divisione di genere, con diciotto donne e diciotto uomini.
“La nuova direzione del Pd di Siena – afferma Mugnaioli – è rappresentativa di tutte le sensibilità del partito.  Ci sono molte energie nuove, che, però, potranno contare sull’esperienza di quanti hanno lavorato fino ad oggi per il partito e continueranno a dare il loro contributo. La definizione dei membri della direzione è un’altra tappa importante nel percorso congressuale del Partito democratico senese che ha portato alla mia elezione. Confrontando i dati relativi alla consultazione per l’elezione del segretario comunale e quelli sulla ‘preselezione’ del segretario nazionale emerge, in maniera abbastanza evidente, come intorno al mio nome si sia raccolto il consenso di iscritti aderenti a tutte e tre le aree congressuali. Un dato di cui sono molto soddisfatto e che mi fa pensare che ci siano tutte le condizioni per fare un buon lavoro. Lavoro, che per altro inizierà da subito. Abbiamo di fronte le primarie dell’8 dicembre, che sono una grande opportunità per poter scegliere quale Pd vogliamo per il futuro. Un minuto dopo l’elezione del nuovo segretario dovremo essere tutti uniti per far crescere e vincere il Partito democratico nelle sfide che ci attendono.  A Siena non aspetteremo l’esito di quella consultazione, ma cominceremo subito a fare attività politica sui temi che stanno più a cuore ai cittadini. Non c’è un minuto da perdere e vogliamo metterci subito al lavoro, cercando di portare avanti il nostro impegno aprendo il partito alla città e coinvolgendo il più possibile i senesi”.


Fiorenza Anatrini; Graziano Battisti; Giuseppe Bonura; Giulio Carli; Francesco Carnesecchi; Franco Ceccuzzi; Lucia Cresti; Ivano Da Frassini; Luigi Dallai; Valentina Farnetani; Maurizio Ferretta; Pier Paolo Fiorenzani; Francesca Friz; Angela Germani; Chiara Iacomelli; Ginevra La Russa; Alessandro Lepri; Germana Lorenzoni; Maura Marchionni; Roberta Mari; Maria Francesca Mattioli; Felice Menicacci; Manuel Menzocchi; Maria Elena Nepi; Giuseppe Nisi; Rita Pallini; Simonetta Pellegrini; Giulia Periccioli; Carolina Persi; Rita Petti; Alessandro Pinciani; Gianni Porcellotti; Mario Ronchi; Silvia Sestini; Luca Turchi; Simone Vigni. Sono loro i componenti della nuova direzione comunale che affiancheranno il neo segretario Alessandro Mugnaioli alla guida dell’Unione comunale del Partito democratico di Siena. Lo ha deciso l’assemblea del partito riunitasi lo scorso 22 novembre, che ha scelto anche il tesoriere, Lorenzo Renzoni e il responsabile organizzazione, Massimiliano Perugini.


Una squadra, quella del Pd di Siena, molto rinnovata dal punto di vista dei “volti nuovi”, con ventitré “new entry” su trentasei e perfettamente equilibrata dal punto di vista della divisione di genere, con diciotto donne e diciotto uomini.


“La nuova direzione del Pd di Siena – afferma Mugnaioli – è rappresentativa di tutte le sensibilità del partito.  Ci sono molte energie nuove, che, però, potranno contare sull’esperienza di quanti hanno lavorato fino ad oggi per il partito e continueranno a dare il loro contributo. La definizione dei membri della direzione è un’altra tappa importante nel percorso congressuale del Partito democratico senese che ha portato alla mia elezione. Confrontando i dati relativi alla consultazione per l’elezione del segretario comunale e quelli sulla ‘preselezione’ del segretario nazionale emerge, in maniera abbastanza evidente, come intorno al mio nome si sia raccolto il consenso di iscritti aderenti a tutte e tre le aree congressuali. Un dato di cui sono molto soddisfatto e che mi fa pensare che ci siano tutte le condizioni per fare un buon lavoro. Lavoro, che per altro inizierà da subito. Abbiamo di fronte le primarie dell’8 dicembre, che sono una grande opportunità per poter scegliere quale Pd vogliamo per il futuro. Un minuto dopo l’elezione del nuovo segretario dovremo essere tutti uniti per far crescere e vincere il Partito democratico nelle sfide che ci attendono.  A Siena non aspetteremo l’esito di quella consultazione, ma cominceremo subito a fare attività politica sui temi che stanno più a cuore ai cittadini. Non c’è un minuto da perdere e vogliamo metterci subito al lavoro, cercando di portare avanti il nostro impegno aprendo il partito alla città e coinvolgendo il più possibile i senesi”.


468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *