Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 30 Mar 2011 su News | 0 commenti

Ceccuzzi: “Dopo il lotto 4 proseguire rapidamente per completare la Due Mari”

“L’approvazione del progetto definitivo per il lotto 4 della Due Mari da parte del Consiglio di amministrazione dell’Anas è una buona notizia. Ora tutta la progettazione è completata, e tutto il tratto che va da Siena a Grosseto è cantierabile. Mentre nel maxi lotto centrale di Petriolo e Casal di Pari i lavori potrebbero partire a inizio 2012, i lotti 9 e 4 devono essere presentati al Cipe per il finanziamento e dare avvio alla gara. Al governo, che tiene in un cassetto il lotto 9 da ormai 18 mesi, rivolgiamo l’ennesimo appello, perché dia la priorità alle opere cantierabili sbloccando somme a copertura di infrastrutture che non hanno ancora una adeguata progettazione. Si tratta di circa 230 milioni per entrambi i lotti; una cifra importante per un paese come il nostro che ha un debito pubblico altissimo, ma funzionale a completare il raddoppio di un tratto fondamentale di un corridoio europeo come la Due Mari”. E’ questo il commento di Franco Ceccuzzi, candidato a sindaco di Siena per il centrosinistra alla notizia dell’approvazione del progetto definitivo del lotto 4 della Due Mari da parte del consiglio di amministrazione dell’Anas.
“Da parte del Comune di Siena, invece,  – conclude Ceccuzzi – l’impegno deve essere intanto quello di completare la progettazione preliminare  del lotto 0 della Siena – Grosseto che collega Ruffolo a Monsindoli per arrivare al finanziamento ed alla realizzazione”.

468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *