Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto il 1 Mar 2011 su News | 0 commenti

Pd, Psi e Sel uniti nel sostegno a Roberto Machetti, sindaco di Trequanda

Partito democratico, Sinistra ecologia e libertà e Partito socialista italiano. Sono queste le forze politiche che, alle elezioni comunali, formeranno la coalizione di centrosinistra a sostegno di Roberto Machetti, sindaco di Trequanda. La nascita della coalizione giunge dopo un percorso di confronto sui principali temi che saranno al centro del programma per Trequanda che, nelle prossime settimane, sarà discusso con i cittadini.

“La nascita della coalizione di centrosinistra – afferma Simonetta Cannoni, segretario del Pd trequandino – è un passo importante in vista delle elezioni. Da mesi, ormai, stiamo lavorando per conciliare l’esigenza del rinnovamento a quella della valorizzazione di quelle esperienze che saranno decisive per la nuova amministrazione. Anche in questa prospettiva abbiamo scelto con convinzione Roberto Machetti come candidato a sindaco, da affiancare a Maurilio Graziani, che ha accettato, qualora venisse rieletto, di ricoprire la carica di vicesindaco, mantenendo una continuità con l’amministrazione uscente. In una piccola realtà come la nostra, inoltre, è indispensabile poter contare su una coalizione coesa e forte come si presenta quella di centrosinistra. Dopo l’ottima esperienza con Sel, che prosegue oggi, abbiamo riallacciato l’alleanza con il Partito socialista, che ha dato a Trequanda sindaci di grande valore.  Ora – conclude Cannoni – avvieremo un percorso di confronto con i cittadini per definire insieme il programma per la Trequanda di domani”.

“I socialisti – afferma Sirio Franchetti, coordinatore di Zona di Sinialunga, Torrita di Siena e Trequanda del Psi –  intendono a rafforzare una politica riformista che fornisca concrete risposte ai crescenti bisogni sociali, alla necessità di sostegno all’economia all’occupazionale in grado di contrastare gli effetti negativi derivianti dalla crisi economica nazionale e soprattutto degli scellerati tagli operati dal Governo Berlusconi ai Bilanci dei Comuni che stanno colpendo soprattutto i piccoli Comuni come Trequanda. Fin dalle prossime settimane il Partito Socialista collaborerà con Roberto Machetti e con le altre forze di Centrosinistra per arricchire e perfezionare il già articolato programma elettorale con un proprio contributo di proposte tese, da un lato, a rafforzare i servizi, ed a sostenere lo sviluppo economico valorizzando le vocazioni naturali del territorio e dall’altro, a contenere i costi ricercando ulteriori integrazioni dei servizi con i Comuni di Sinalunga e Torrita e con un maggiore coinvolgimento delle associazioni di volontariato”.  

“Sinistra Ecologia Libertà – affermano Alessandro Cannamela, coordinatore provinciale di Sinistra Ecologia Libertà di Siena e Leonora Gherardi, responsabile Sel della Val di Chiana – ha deciso di partecipare alla costruzione del centrosinistra a Trequanda anche in occasione di queste elezioni comunali perché siamo convinti che debba proseguire il positivo percorso che abbiamo fatto in questi anni assieme al Pd. Valorizzare e tutelare il territorio, e non venire meno ai servizi socio-sanitari saranno le due priorità che nella realtà di Trequanda porteremo avanti con l’impegno dei nostri rappresentanti: è doveroso in tempo di crisi non trascurare i bisogni concreti delle persone; gli enti locali, di fronte agli enormi tagli del governo, dovranno riuscire a farlo mettendo in campo energie e nuove idee. Siamo convinti che con la scelta della coalizione di centrosinistra e di Roberto Machetti come candidato a Sindaco stiamo facendo dei passi importanti verso il futuro, provando a costruirne uno per la realtà di Trequanda”.



468 ad

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *